Salta al contenuto

Contenuto

Il Comune di Concordia ha censito le schede di segnalazione danni a seguito dell’evento meteorologico avverso dello scorso 22 luglio, quando una intensa e violenta grandinata ha procurato numerosi danni e disagi nella bassa modenese.

La ricognizione dei danni era funzionale ad avviare la procedura per il riconoscimento dello stato di calamità naturale da parte della Regione e, lo ricordiamo, non costituisce riconoscimento di finanziamenti per il ristoro degli stessi. Ribadiamo anche che quando si avvierà la fase di richiesta danni, anche chi non ha presentato il modulo di segnalazione potrà avanzare istanza di ristoro dei danni. È altamente consigliato conservare documentazione fotografica dei danni e la documentazione che attesti le spese già sostenute, o che saranno sostenute, per ripristini e riparazioni, necessaria nel caso di un eventuale richiesta di risarcimento danni a carico di contributi pubblici.

Entro la scadenza del 26 luglio sono pervenute in municipio 85 segnalazioni di danni a privati, per lo più riconducibili a danneggiamenti ad autovetture e furgoni e ad abitazioni e capannoni per lesioni a tetti, pannelli fotovoltaici, antenne, grondaie, lucernai e arredo da esterno. Ingenti anche i danni all’agricoltura: la grandine si è abbattuta con violenza su frutteti, vigneti e campi di soia e mais.

Limitati i danni al patrimonio pubblico, che ha avuto danneggiamenti ad alcuni lucernai e grondaie di edifici pubblici oltre ad alberi sradicati. Per quanto riguarda la viabilità sono stati danneggiati alcuni impianti semaforici e sono stati divelti alcuni cartelli di segnaletica verticale.

Le schede di segnalazione danni saranno trasmesse alla Regione Emilia-Romagna che avvierà l’iter per la richiesta di fondi al governo conseguenti a calamità naturale. Sarà cura dell’Amministrazione comunale informare puntualmente la comunità del riconoscimento degli eventuali fondi e delle modalità di ristoro dei danni.

A cura di

Questa pagina è gestita da

L'area tecnica comprende il servizio lavori pubblici e manutenzioni, il servizio ambiente (UCMAN), il servizio urbanistica e la Protezione civile.

Piazza 29 maggio, 2

41033 Concordia sulla Secchia (MO)

Ultimo aggiornamento: 16-06-2024, 08:06