Salta al contenuto

Contenuto

Nella serata di lunedì 25 marzo, nel corso di una attività di controllo veicolare che il personale della Polizia Locale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord stava svolgendo a Concordia, si è verificato un caso di fuga del trasgressore che è terminato con l’abbandono del mezzo a seguito di un scontro con la cancellata della stazione dei carabinieri di via Carducci.

Il comandante della Polizia Locale Dott. Donato Caccavone, precisa che nessuno degli operatori di polizia o soggetti terzi è rimasto infortunato nell'evento. L'autore dei fatti è stato identificato, il veicolo è stato recuperato e posto in sicurezza e seguiranno come da prassi gli atti dovuti da parte della Procura.

Quanto accaduto è riconducibile all’attività di presidio del territorio che il personale della Polizia Locale dell'Unione Comuni Modenesi Area Nord sta attuando da tempo, con una intensificazione di controlli mirati nei parchi e nelle zone con segnalazione di maggior degrado o disagio. I controlli veicolari possono avere esiti diversi ed il tentativo di fuga di un trasgressore rientra tra questi e il personale di Polizia Locale è preparato per affrontare queste situazioni e concluderle positivamente come è accaduto anche in questa circostanza.

La Polizia Locale dell'Unione, anche su indicazione dell’Amministrazione di Concordia, ha rimodulato le priorità d'intervento e mappato il territorio al fine di continuare a garantire la sicurezza urbana, in compartecipazione con Forze dell'Ordine presenti sul territorio e con le quali si collabora costantemente per la prevenzione dei fenomeni devianti.

Il presidio del territorio avviene anche grazie agli investimenti nei sistemi tecnologici, quali telecamere di sorveglianza e varchi, utili per fornire un continuo monitoraggio per il tramite di un occhio elettronico sulle strade e nelle piazze, sempre presente e fondamentale oggi più che mai nella ricerca, anche postuma, deli autori dei reati e delle condotte vietate e pericolose ai danni della collettività.

Il sindaco Luca Prandini precisa che “La Polizia Locale dell'Unione è presente sul territorio ed i fatti occorsi negli ultimi tempi lo dimostrano e condivide le considerazioni del comandante della Polizia Locale Dott. Caccavone. Ringrazia tutti gli agenti che giornalmente, insieme alle altre Forze dell’Ordine, prestano attività di controllo del territorio. Gli obiettivi e le priorità dell’Amministrazione comunale affidate al Corpo Unico della Polizia Locale si confermano quelle che riguardano il presidio del territorio (centro storico e centri urbani), della circolazione stradale, la lotta alla illegalità e all’abusivismo e attività di controllo per il rispetto delle regole di convivenza civile.”

A cura di

Questa pagina è gestita da

Cura la comunicazione, i comunicati stampa e la gestione del sito e la pagina Facebook istituzionale dell'Ente; redige il periodico comunale "Concordia Comune"

Piazza 29 maggio, 2

41033 Concordia sulla Secchia (MO)

Ultimo aggiornamento: 29-03-2024, 11:03