Impianto a biometano: il sindaco ha ribadito a cittadini e comitato la contrarietà del Comune - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

archivio notizie - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

Impianto a biometano: il sindaco ha ribadito a cittadini e comitato la contrarietà del Comune

 
Impianto a biometano: il sindaco ha ribadito a cittadini e comitato la contrarietà del Comune


Il sindaco Luca Prandini ha partecipato il cinque novembre alla serata informativa sul progetto di un impianto per la produzione di biometano nell’area ex Kermar organizzata dal Comitato salute e ambiente e ringrazia i promotori per la serata.

Durante l’assemblea il sindaco è intervenuto avendo accolto e condiviso già dalle settimane scorse le forti preoccupazioni manifestate dai cittadini per i possibili effetti negativi sull’aspetto sanitario, ambientale e viabilistico ed esprimendo la propria contrarietà al progetto.

L’impatto sulla salute, l’ambiente, il paesaggio e le conseguenze determinate da un incremento del traffico pesante sono le motivazioni per cui i Comuni di Concordia, San Possidonio e dell’intera Unione dei Comuni dell’Area Nord non condividono la scelta di insediare tale impianto. Per approfondire questi aspetti l’Amministrazione comunale organizzerà altri incontri pubblici invitando esperti e tecnici del settore.

L’istruttoria per la valutazione del progetto è di competenza di Arpae regionale e si chiede agli altri enti coinvolti nella conferenza dei servizi (Ausl, Vigili del Fuoco, Provincia di Modena, Soprintendenza, Comuni, ecc…) il massimo rigore in merito alle rispettive competenze a esclusiva tutela dei cittadini.

Per quanto di propria competenza il Comune di Concordia non ha rilasciato alcun tipo di autorizzazione e l’ufficio tecnico ha già inviato le proprie osservazioni in merito alle carenze documentali che il progetto presenta relativamente al rilascio del permesso di costruire.

Inoltre nel prossimo consiglio comunale di Concordia e in quello dell’Unione Area Nord sarà posto in discussione un ordine del giorno presentato dai gruppi di maggioranza che esprime la contrarietà al progetto per le criticità emerse.

 

Comunicato del 9 ottobre 2018
Avviato l’iter di valutazione di un impianto a biometano presso l’area ex Kermar


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (850 valutazioni)