La Zattera presenta Ferite a morte, progetto teatrale sul femminicidio - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

archivio notizie - Comune di Concordia sulla Secchia (MO)

La Zattera presenta Ferite a morte, progetto teatrale sul femminicidio

 


Sabato 1 dicembre alle ore 21.00 alla Sala Splendor di via Garibaldi 25 la compagnia teatrale “La Zattera” propone, con il patrocinio del Comune di Concordia, lo spettacolo "Ferite a Morte", un progetto teatrale sul femminicidio liberamente tratto dal libro di Serena Dandini.

Lo spettacolo rientra nel calendario di iniziative promosse dall'Amministrazione comunale in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza sulle donne

I testi attingono alla cronaca e dalle indagini giornalistiche per dare voce alle donne che hanno perso la vita. I monologhi parlano dei delitti annunciati, omicidi di donne da parte di uomini che avrebbero dovuto amarle e proteggerle, non ucciderle.

Le 12 attrici si alternano sul palco usando un linguaggio poliforme: emotivo, drammatico, leggero, ironico e grottesco. Una scenografia essenziale, spoglia, priva di orpelli come per sottolineare l'assenza, il vuoto. Il nero come colore dominante del lutto, della paura, della sofferenza e un tocco di rosso per esprimere il sangue versato per la passione e il troppo amore malato.

INGRESSO EURO 10
 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (212 valutazioni)